Progetti PSR Misura 16 del CER

Il Consorzio CER per i propri compiti istituzionale gestisce i servizi IrriNet e FaldaNet.
Le attività/funzionalità da introdurre per il miglioramento dei due servizi sono le seguenti:

1.    Interventi sulla gestione dei dati di falda raccolti dalla rete di monitoraggio regionale e conseguente modifica degli algoritmi che ne regolano l’impiego in IrriNet. Tale attività si articola in:
a.    Implementazione di un algoritmo di calcolo previsionale (fornito da CER), e successiva visualizzazione del livello di falda rilevato negli strumenti presenti nelle stazioni di rilievo della falda presenti sul territorio della Regione Emilia-Romagna, all’interno di FaldaNet.
b.    Modifica del sw IrriNet per la gestione territoriale del dato di falda, applicando quanto stabilito nell’attività descritta al punto precedente

2.    Intervento sul sw Irrinet per l’integrazione nel calcolo del bilancio idrico di dati provenienti da reti di stazioni meteorologiche, sensori di rilevamento dell’umidità del suolo e sensori di accrescimento dei frutti, con conseguente modifica del consiglio irriguo fornito all’utente e delle interfacce di input e di gestione dei registri aziendali di archiviazione di quel genere di dato

3.    Realizzazione di un software per la determinazione temporale dei fabbisogni nutritivi. Deve essere realizzato un nuovo applicativo in ambiente Windows Web Server che gestisca la fertirrigazione a livello di appezzamento e fornisca all’utente la “ricetta” fertirrigua. Tale software dovrà essere compatibile con il servizio Irrinet e potrà dialogare con esso per acquisire dati/utente e fornire su richiesta la ricetta fertirrigua. L’attività si articola in:
a.    Realizzazione dell’interfaccia di inserimento e gestione dei dati di input quali: coltura, resa attesa, coltura precedente, caratteristiche del terreno (contenuto di N, P, K, sostanza organica, calcare totale e attivo, tessitura, pH)
b.    Importazione dei dati di input già presenti in Irrinet
c.    Realizzazione di un modulo di calcolo che riproduca la metodologia attualmente in uso per i disciplinari di produzione integrata con l’indicazione delle dosi massime ammissibili di N-P-K
d.    Realizzazione di un modulo per il calcolo “avanzato” per la distribuzione frazionata del concime in fertirrigazione, applicando quanto verrà determinato nell’attività specifica prevista progetto
e.    Sviluppo di interfacce Web compatibili con l’ambiente mobile, e valide per entrambe i metodi di calcolo, onde consentire l’inserimento dei dati/utente, per l’output/utente ed infine per l’archiviazione degli interventi fertirrigui, cosi come richiesto dalla normativa che gestisce le operazioni colturali previste nelle misure 10.1 e 10.2 dei PSR.

4.    Realizzazione di una funzionalità in IrriNet che permetta la gestione dell’insieme dei consigli irrigui di un area, in modo da automatizzare il prelievo delle acque e la loro consegna alle aziende agricole utenti. Si tratta di calcolare in maniera opportuna il fabbisogno di un area ben precisa e di trasmettere l’informazione alla rete irrigua consortile che opererà le necessarie e conseguenti operazioni in maniera automatica; quest’ultima attività è di competenza del Consorzio di Bonifica gestore della rete ed è esclusa dal presente incarico. L’attività si articola in:
a.    Estensione del modello di calcolo di IrriNet, attraverso la creazione dello strato informativo che per brevità si definirà “rete”
b.    Integrazione in IrriNet dell’algoritmo di gestione dei consigli irrigui relativi a tutti gli appezzamenti irrigui di un area, che permetta la quantificazione dei volumi da derivare e consegnare. Tale algoritmo sarà fornito dal CER.
c.    Realizzazione delle interfacce di gestione del nuovo strato informativo
d.    Realizzazione dell’output che avrà come utente la “rete” e le sue componenti attive per l’area dominata dalla “rete”; esso dovrà essere compatibile con il sw che regola gli automatismi della suddetta “rete”

Ruolo di AltaVia: sviluppo di tutti i moduli software necessari ai progetti di modifica ed integrazione riportati ai punti precedenti